SRC Earth

“In natura tutto parla, nonostante il suo apparente silenzio”

Hazrat Inayat Khan

Le attività delle Accademie di Recitazione sono sempre state pensate tra le mura di un’aula, di un teatro o al massimo si sono estese allo spazio delimitato di un set.
All’interno di quelle mura, che accolgono ore ed ore di lavoro, studio e ricerca su se stessi, ci si sente protetti e questo è importante quando si cerca di portare fuori le proprie paure ed emozioni, mettendosi a nudo. Le aule, da sempre, garantiscono protezione e sicurezza. Ma, ad un certo punto, quelle mura potrebbero diventare un limite tra noi e il mondo? Potrebbe farsi sempre più forte l’esigenza di andare oltre, di portare fuori non solo le proprie emozioni, ma anche il proprio lavoro? La risposta è sì, e la soluzione sta nell’uscire dalla propria zona di comfort per andare alla ricerca di nuove sfide, per aggiungere tasselli importanti al nostro percorso e arricchirlo di nuove esperienze.

Viviamo in una Terra ricca di meravigliose sfaccettature, spettacoli di verde e di azzurro che da sempre sono stati ispirazione per poeti, artisti, scrittori e viaggiatori.

Le radici della SRC affondano in una natura splendida e incontaminata, che non chiede altro che essere ascoltata, condivisa e vissuta.

Ristabilire un contatto con la materia stessa di cui siamo parte, trarre da essa nutrimento, linfa vitale, energia inesauribile.

Da questa esigenza nasce “SRC-Earth”: arricchire ancora di più la nostra offerta formativa ed offrire ai nostri allievi un’ulteriore opportunità di crescita.

Unire arte e natura, scenografie e scenari. Ampliare gli orizzonti portando fuori gli allievi, inducendoli ad affinare tutti i sensi, migliorare le loro capacità di ascolto e adattamento, sviluppare le loro capacità creative, in armonia con l’ambiente. Riuscire a cogliere le sfumature di luci e ombre, caldo e freddo, aria e vento, suoni e rumori. Fare lezione immersi nella natura - che sia un torrente, un bosco, una collina, una spiaggia - consente di trarre ispirazione dalle caratteristiche del luogo stesso e favorisce i naturali processi di crescita grazie ad uno scambio continuo tra ambiente interno ed esterno: ascoltare ascoltandosi, scoprire scoprendosi, conoscere conoscendosi.

SRC-Earth vuole sperimentare nuove vie e nuove forme per stimolare e accrescere  immaginazione, creatività e fantasia. Vivere e ascoltare i luoghi, coglierne gli elementi, le caratteristiche, la storia e l’armonia, creando arte in essi e insieme ad essi. Operare all’interno di uno spazio dinamico, richiede uno sforzo di adattamento, di percezione, di integrazione molto forte e implica una ricerca continua e costante. Un lavoro sicuramente impegnativo ma al contempo avvincente e stimolante, che mira alla completa consapevolezza e versatilità.

Con SRC-Earth, la Scuola di Recitazione della Calabria inizia ufficialmente, in via eslusiva, una formazione sperimentale e innovativa, che porterà allievi, docenti e discipline anche oltre le mura della propria sede, abbinando alle tradizionali lezioni in aula, nuovi spazi, nuove esperienze, nuovi stimoli da scoprire, da vivere...internamente, esternamente, ma in ogni caso, alla SRC.

Fotogallery

“...e poi, ho la natura, l’arte e la poesia, se questo non è sufficiente, che cosa posso volere di più?”

V. Van Gogh

logo prosopon-white.png
Logo_SRC-bianco-1_edited.png
giffoni opportunity bianco.png

Social

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Instagram Icona